Hibiscus moscheutos

Alti 80-150 cm, ricoperti da una sottile peluria, che portano larghe foglie ovali, talvolta allungate o trilobate, verdi sula pagina superiore, biancastre e tomentose sulla pagina inferiore, dentate; per tutta l’estate produce numerosissimi fiori a forma di imbuto, larghi 15-20 cm, di colore bianco o rosa, esistono anche ibridi con fiori rosso intenso. Per favorire una fioritura più abbondante si consiglia di asportare i fiori appassiti; in autunno la pianta perde completamente le foglie e talvolta tutta la parte aerea, che si svilupperà in maniera vigorosa la primavera successiva. In natura questi arbusti costituiscono larghe colonie, nei pressi di paludi o di corsi d’acqua lenti e poco profondi.

Nonostante durante la brutta stagione la porzione aerea della pianta deperisce, le radici non muoiono e quando finisce l’inverno, e le condizioni sono nuovamente adatte alla sua crescita, l’ibisco acquatico rinasce dalle radici, riformando il fusto e le foglie.

Ulteriori informazioni su: Ibisco – Hibiscus moscheutos – Hibiscus moscheutos – Piante acquatiche – Ibisco – Hibiscus moscheutos – Acquatiche https://www.giardinaggio.it/giardino/pianteacquatiche/hibiscus/hibiscus.asp#ixzz5AqPWnoEx

Rif. https://www.giardinaggio.it/giardino/pianteacquatiche/hibiscus/hibiscus.asp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *